mercoledì 29 marzo 2017

Enjoy the Ride ....










... Signore, Signori... ta da...
!! eccolo qui... di nuovo.. imperterrito... barcollo ma non mollo...
Sono andato via un attimo che alla fine e' diventato un bel po lungo.... quasi 6 mesi... in un certo senso e per tanto cose.. volati via senza quasi me ne accorgessi.. in altri sensi sono scorsi lenti e pieni di difficoltà.... importanti e meno... ma alla fine sono di nuovo qui... una nuova versione di me... ho parlato tempo fa in un post di mutazioni ed elevazioni... beh le ho vissute tutte e due... una dietro l'altra... mi hanno tramortito.. abbattuto... calpestato.... ma anche raccolto. curato, rialzato e rinforzato... come aprire occhi e polmoni dopo essere stato sepolto al buio.... con la sola mia luce interna a fasi brillante... a volte fioca fioca... ma sono qui.. Diverso :-) ( e non fate battutacce) !!

Vi avevo lasciato con l'ultimo post pubblicato che era intitolato :

"NON VIAGGIO PER SFUGGIRE DALLA VITA, VIAGGIO PERCHE' LA VITA NON SFUGGA" ... Ricordate?

Beh la vita vi assicuro che ha fatto di tutto per scappare, seminandosi alle spalle una serie infinita di ostacoli e trappole... ma ha fatto male i suoi conti.... seminare un LUPO? Il Re dei predatori... l'essere che sente l'odore di una femmina di Lupo a 200 km di distanza e che puo' seguire la traccia di una preda per giorni... beh e' un po' difficile anche solo da pensare.. figuriamo a farlo..
Quindi la morale e' che quella malefica forma di esistenza che e' la Vita ha fatto di tutto per seminarmi, per sbalzarmi giu dalla sua groppa.. per lasciarmi indietro... ma purtroppo per lei non e' riuscita nell'intento e ora che la ho agguantata e presa forte per le corna  col Ka22o che la mollo... non penso di domarla, non lo voglio nemmeno fare... ma la cavalcherò fino alla fine del viaggio...

L'ho presa... l'ho spiata... seguita... ascoltata di nascosto... ho tentato di cavalcarla e domarla per andare dove volevo io... ho sbagliato... tante volte... ho preso tante botte.. forti... tante.. ma ogni volta mi rialzavo piu' forte, deciso, incazzato... e Lei vedendo come non mollavo ha iniziato a perdere FORZA e FIDUCIA.. ha iniziato a rallentare, a incespicare.. e li L'ho afferrata.. tutta... tutta quella che volevo.. come la volevo.. in un colpo solo... " One shot, one Kill ".. come dicono i cecchini... :-)


Non e' facile rendere l'idea di cosa voglio dire... cerchero' di farlo nel tempo... senza fretta.. sto ancora assaporando la sensazione... spero di riuscire a farvi capire, piano piano..

Per ora vi saluto.. ma tornero'... come sempre :-)

Il Lupo

martedì 11 ottobre 2016

Viaggio




... Scende nella gola e riempie i polmoni...Entra senza bussare e invade ogni angolo come una nebbia d'inverno...come l'onda del mare... la fiamma della candela danza ignara... Si muove nell'immobilità di un istante, mentre tutto scorre e con forza tutto si travolge su se stesso come in una spirale di sensi...
Coma la potenza di un'orda di cavalieri del passato, ancestrali forze si impossessano della parte di me che sbatte e si dimena... incatenata a se stessa.
Sento nelle vene la bestia che avanza, sento che urla e si scatena mentre la forza implode nel profondo.. Ha fame, brama di vita, potenza intrappolata.. L'onda di una mare impazzito che travolge una rupe... un attimo nell'infinito... un atomo simile, genesi di un big bang.
Sono vivo? .... Sono sveglio? ... Sono quello che sono?
Infinito dilemma in uno scontro di dominanti potenza... Chiudo gli occhi e in picchiata libro verso il mio cammino...

Tornerò... alla fine di questo nuovo cammino Io tornerò...



Un abbraccio forte
Il Lupo






lunedì 4 luglio 2016

Avevo Paura...

Foto da Web
Re & Regina ( foto da web ) 





Avevo paura... di non incontrarti mai... 
    anche se non ho mai smesso di crederci 

Avevo paura... che tutti i miei desideri, fossilizzandosi in me, rimanessero semplici sogni 
    anche se tutto quello che sentivo dentro era troppo grande e troppo pesante 

Avevo paura ... di rimanere incastrato in qurel mondo di piccole "grandi" cose che volevo vivere con te
    anche se sapevo che tutto quello era troppo profondo, enorme, travolgente perche non esistesse veramente

Avevo paura... di sbagliare durante il cammino verso di te e tante volte ho smarrito la strada e fatto tanti errori 
    anche se sono state queste dure prove a farmi crescere fino ad arrivare a te 

Avevo paura ... di non riconoscerti se ti avessi incontrato.. di non essere pronto a coglierti.. di perderti senza averti mai avuto
    anche se non era possibile sbagliare.. tu sei nata e cresciuta in me, ti avrei riconosciuta tra un milione di persone

Avevo paura ... ... 
    anche se tu eri li che mi aspettavi 

Avevo paura di continuare il viaggio visto il dolore...  
     anche se sapevo che tutto il male sarebbe svanito incontrando i tuoi occhi. 

Avevo paura.... avevo... ho paura.. 
    anche se tu ora sei qui davanti a me 


Avevo paura ... ora non ne ho piu'....  

             
( "Un nuovo giorno o un giorno nuovo" C. Baglioni - La Vita e' adesso ) 

                   


Il Lupo 

lunedì 20 giugno 2016

INSIEME RACCONTIAMO puntata nr. 10




( Immagine da Web ) 


Era un po' che mancavo a questo appuntamento, INSIEME RACCONTIAMO 10 .
Ultimamente e' difficile anche ritagliarsi un attimo per stare in "pace" e quando riesco a ritagliarmelo "svengo" su qualsiasi cosa provi a fare... sono un po' stanchino, come diceva il mitico Forrest... come chi?? Non ricordate? Sono Forrest... Forrest Gump... grandissimo Tom Hanks in quella interpretazione :-) 

(foto da Web ) 

Ma bando alle ciance, squillino le trombe, entrino i musicanti gli araldi e il popolo danzante... si inizia : 

L'appuntamento e' quello mensile, lanciato dalla mitica Pat di  MYRTILLA'S HOUSE   il solito giochino che mette a dura prova le abilità narrative di noi Followers... Credo che ormai le conosciate tutti ma la nostra Pat non manca mai di ricordarci che (cito alla lettera dal suo blog )  : 

* * * * * *
Le regole ormai le sapete tutti, vero?
Dal mio incipit chi vuole può scrivere un suo finale di 200/300 battute oppure di 200/300 parole. O anche entrambi se ne avete voglia.
Potete scriverlo qui nei commenti oppure sul vostro blog personale indicando sempre qui nei commenti il link perché chiunque lo possa leggere.

Se volete unire musiche, foto, video ne avete piena libertà
Avete tempo fino al 


30 giugno
* * * * * *

Questo e' l'incipit di Pat : 


Uscita dal bosco, lungo quel sentiero che correva tra querce e olmi, la vide apparire all'orizzonte.
Pianta quadrata, quattro basse torri ai lati, si stagliava contro il cielo ancora chiaro del tramonto in arrivo. Scura, quasi nera con quelle bifore che parevano occhi di gigante. Che davano un senso di...



ed ecco il mio finale... 300 parole... 

...timore ma anche di protezione.
La lettera, ricevuta la settimana prima, era vergata a mano su carta elegante e profumata alla lavanda..L’aveva stupita, emozionata profondamente e aveva deciso di accettare l’invito al Castello. La lettera diceva all'incirca questo :
“ Io, Furio III di Mannaria, Re incontrastato di questa fortezza, costruita per anni, pezzo per pezzo, con le mie mani e con l' aiuto del dolore e della rabbia, rinforzata in ogni angolo, ogni torre, ogni ponte. Io mi inchino a te, ti porgo la mia spada e la mia corona.
Se sei riuscita ad arrivare a Me significa che hai sgominato un esercito tra i più addestrati e fedeli, hai domato fiumi impetuosi ed attraversato mari ostili... sei partita da lontano, con pazienza e con quel briciolo di "incoscienza" che anima le menti di noi Cavalieri.
Sei arrivata fino a qui, con sofferenza, con dolore e rabbia, con speranza e desiderio infiniti .
Quella speranza e quel desiderio ti hanno fatto crescere lungo il cammino, ti hanno dato forza e luce nei momenti bui e spinto in alto nei momenti in cui ti sentivi forte... sei cresciuta, sei partita Principessa, sei arrivata Regina....
Sensibile ma forte, con una lucente corazza forgiata dal fuoco del dolore e della passione, intarsiata, lucida e brillante come un lago al tramonto, impenetrabile la tempesta, ma dietro la quale si nasconde un cuore di donna, che ama con forza e con sincerità, un cuore che combatte per non farsi legare, un cuore che vuole solo volare....
Io mi inchino a te, il mio cuore, la mia anima ti serviranno per sempre. Alzerò la spada senza timore contro qualunque pericolo ti si avvicini e con il cuore da mannaro che batte nel mio petto ti difenderò' fino alla morte, oltre la vita"

Il Tuo Re 

...... Tenete a mente il Regno di Mannaria, perché penso che ve lo ritroverete in mezzo alle "pagine" uno di questi giorni...  

Un abbraccio 
Il Lupo 

lunedì 6 giugno 2016

Il sonno questo (ultimamente) sconosciuto



Immagine da Web 



E’ da troppo tempo che non sono presente nel Bosco ma in questo periodo sono parecchio incasinato e stanco… l’ispirazione non arriva mai :-) e per scrivere cose senza senso preferisco risparmiarvi :-)

Ma stasera mi sento lanciato e cosi vi parlerò di un argomento che mi sta a cuore visto che e’ un periodo che latita nelle mie notti e giustifica un po’ la mia lontananz… Il Sonno ….

Il sonno... meraviglioso momento di pace per chi non ha problemi ad addormentarsi... momento da incubo per chi invece non dorme sonni sereni e prolungati... Io sono sempre stato un dormiglione.... sia perche adoro dormire e crogiolarmi tra le calde lenzuola sia perche sono sempre stato un animale notturno ( da fedele predatore) e quindi quando arrivavo a casa nel cuore della notte quando questa stava per incontrare il mattino, beh era facile praticamente svenire nel letto.

Ma ultimamente non riesco più' a dormire bene.. .a fare un bel sonno ristoratore, a svegliarmi al mattino riposato e fresco.... Invece dormo si e no 3 ore per notte e il resto della notte la passo a cercare di dormire e a bestemmiare perché la mattina dopo sarò' una merda d'uomo e la giornata sarà una ripida salita di quelle che solo Pantani era in grado di onorare.... 
Cosi striscerò' per tutto il giorno fino alla sera e il ciclo del "nondormo/kazzo/domanisonounamerda/chepalle" si ripresenterà puntuale come tutte le notti
Le ho provate tutte, parlato con dottori, preso sonniferi naturali e provate bombe di medicinali che avrebbero stordito un toro... ma a me nulla.. anzi... sveglio e pure rincoglionito.... no buono :-)

Beh sarò forse l'eta che inizia ad avanzare, sara che ho cambiato troppe volte i miei bioritmi e mi sa che ho incasinato un po' l'orologio biologico... sarà che non si sa ma nessuno dorme qua :-)
Quindi ora avete un amico lupo, mannaro e pure zombi... un ottimo alleato se qualcuno vi infastidisce... basta guardarmi per scappare lontano :-)

Visto che sono personalmente coinvolto in questo problema sono interessato ad ogni articolo che parla della cosa e che suggerisce soluzioni... questo che vi riassumerò' qui sotto, trovato in giro per la rete, mi ha colpito ed affascinato... non avevo mai pensato a certe cose che sono ancestrali per noi... e che ci portiamo dietro da secoli...

Chiaramente le abitudini del sonno si suddividono in diverse categorie che variano a seconda delle persone... c'e' chi dorme sonni da neonato, chi dorme poco ma bene, chi non dorme per cattive abitudini tipo bere troppo caffe, assimilare troppa nicotina, bere troppo alcool... si bere alcolici prima di dormire puo' sembrare che concilii il sonno ma solo se in piccolissime dosi... se dosi piu alte vengono consumate prima della fase del sonno si rischia di non dormire piu. Un recente studio di una famosa università giapponese ha dismostrato che l'assunzione di alcol prima della fase di sonno porta ad un'alterazione del sistema nervoso autonomo. La parte del sistema parasimpatico, la quale normalmente agisce rallentando la frequenza del battito cardiaco e favorendo la digestione viene soppressa dal alcol mentre al contrario viene stimolato il sistema simpatico portando l'organismo ad una stato di leggera attivazione che interferisce con la funzione ristoratrice del sonno e lo frammenta con stati di veglia...
Quindi sfatiamo uno dei tanti falsi miti sull'alcol... non fa dormire... fa "crollare" essendo sedativo ma dopo poco genera stati di veglia che non fanno bene.

Altro punto interessante dell'articolo e' che il nostro cervello tiene conto del tempo che scorre come una seorta di orologio organizzato su intervalli di 24 ore e 10 minuti... l'area del cervello che svolge questa funzione e' il nucleo "soprachiasmatico" che e' il punto dove si incrociano i nervi ottici vicino al nostro ipotalamo. Questa zona del nostro cervello ha una grande importanza tanto che e' l'area del nostro cervello che riceve la maggior irrorazione di sangue ed e' praticamente indistruttibile anche in caso di ictus. E' proprio quesa la zona delcervello che si occupa di farci venire sonno quando la luce va via... noi umani siamo animali diurni e non dormiamo normalmente con la luce.

Altra cosa interessante spiegata nell'articolo e' che noi non abbiamo un sonno continuo e duratoro ma il sonno sonno si svolge in fasi e questo e' da ricondursi alla nostra evoluzione nei secoli... i nostri pattern di sonno dipendono dal nostro ancestrale istinto di sopravvivenza, quindi saremo piu' svegli a metà della mattina e subito prima di coricarci per dormire perche in quei momenti i nostri antichi Avi erano piu' soggetti ad attacchi da parte dei predatori.
Al contrario saremo meno svegli nel tardo pomeriggio perche quello normalmente era un momento in cui rarissimamente i predatori cacciavano. In effetti ci si sente sonnolenti dopo pranzo ma se facciamo una mega colazione non ci viene mai sonno dopo :-)

Anche la durata del nostro ciclo di sonno medio che e' di circa 90 minuti e' dettata dall'ancestrale necessità di essere vigili ogni tanto nella notte per controllare che tutto vada bene e non ci siano pericoli... I nostri Avi si risvegliavano con cicli di 20/30 secondi di veglia e 90 minuti di sonno per essere certi che tutto fosse ok e tutti fossero al sicuro...
Se ci facciamo caso questa forma di risveglio per controllo ancora si manifesta in noi quando dormiamo in situazioni di poca sicurezza o in posti sconosciuti, mentre si manifesta quasi impercettibilmente quando siamo nel nostro ambiente, nella nostra casa, nel nostro letto.
Ho testato personalmente questa cosa con un semplice cardio - frequenzimetro da polso che con controllo del ritmo del sonno... in parole povere questo braccialetto da polso registra l'attività notturna indicando le fasi di sonno profondo, di sonno leggero e di veglia...

Incredibile ma ogni 90 minuti circa il sonno profondo si interrompe per passare ad una fase di sonno leggero e di veglia, che durano pochissimo ma ci sono... quindi ci siamo si evoluti nei millenni ma le regole di sopravvivenza le abbiamo mantenute belle vive ;-)


Insomma ho imparato un sacco di cose interessanti sul sonno… ma non e’ che mi aiutino a dormire meglio… dovrò’ approfondire l’argomento… Voi avete suggerimenti :-)

Un abbraccio grande
Il Lupo









lunedì 9 maggio 2016

Stornello della sera - Il tuo sorriso














+++


Non esiste immagine che non sia oscurata dal tuo sorriso quando sorge dietro i tuoi occhi  come sole improvviso. 

Scalda e accarezza il mio cuore  come il profumo del mare.
come il sole sul viso che fa viver e respirare

Come la traccia lasciata dalla tempesta 
cosi nelle nari il tuo odore mi resta

La fruttata pelle di cui non so star senza, 
per me è zuccherato ricordo della tua essenza. 

Come il vento che mi scuote se ti bacio sulle labbra, 
il tuo gusto e il tuo sapore mi riscaldan come sabbia...
come se di ciò da troppo il ricordo io non abbia.

Quando passo con le dita rigirando i tuoi capelli, 
sento i muscoli vibrare come tanti campanelli.

Non esiste al mondo cosa che tu non possa oscurare, 
con quei verdi occhi che fanno il cuore fermare.

Se mi stringo al tuo petto io ti sento vibrare, come onde e correnti 
io ti sento arrivare..  

Io m’incanto in quel sorriso che abbagliando fa pensare 

di essere vivi a questo mondo per tornare ad amare.


venerdì 1 aprile 2016

blocco sito polizia postale

https://trainerandrea.files.wordpress.com/2012/10/ransomeware.jpg 



comunicazione interna di servizio ..... 

il presente sito e' stato bloccato dalla Autorità competenti per evidente violazione dell' Art 969 Dlg 88/ 2015 del  codice penale. 
Chiunque acceda al presente sito e' passibile di perquisizione fisica a domicilio... Il presente articolo, visto il comma 47 ter / dlgs 888  prevede la retroattività del reato e delle conseguenti connessioni quindi si determina che : 
     " Chiunque, in pieno utilizzo delle proprie facoltà mentali e/o sootto effetto di sostanze psicotrope/stupefacenti,  abbia avuto accesso al presente sito, solo come utente anonimo, come utente registrato o come semplice accesso ai commenti dei post in esso contenuti e' passibile di denuncia penale per concorso in violazione della privacy e violazione dell'art. 80/bis comma III Costituzione Italiana ( Omissis) che sancisce l'assoluto divieto di poligamia e possesso di Harem all'interno dei confini dello Stato Italiano..

Si prega chiunque sia capitato per puro caso sul presente sito internet e non abbia collusione alcuna con l'Emiro, propietario del presente sito Web, di contattare immantinentemente il Capt. Luasso del Comando di Polizia Postale di Boccalonia (EN) per chiarire la propria posizione in merito. 
Per tutti gli altri che differiscono dal caso in oggetto sarà prevista un'ammenda pari ad un terzo del peso personale elevato alla 5°... 

Distintamente salutiamo 

Uff. prevenzione crimini informatici - Sez. Harem e affini 
Capitano Angheso Luasso 
direct ph. : 0774/56125648.ext 669
Mobile Ph. : +39 338 6261656 

 

venerdì 4 marzo 2016

Anche le macchine meritano rispetto









Stasera poche parole perchè non vedo nemmeno la tastiera da quanto sono fuso…. settimana decisamente intensa…ma se una cosa mi colpisce non resisto ;-) 
L'ispirazione arriva dal blog di Paolo Attivissimo, IL DISINFORMATICO, blog che consiglio a tutti perché decisamente interessante e perchè uno dei piu’ grandi “distruttori” delle bufale via internet…. se lo provate a seguire capirete perché mi sento di sponsorizzarlo ;-) 

L’articolo in questione e’ QUESTO ed effettivamente mi ha toccato… lo so può  sembrare follia ma vedere trattare cosi quel pezzo di ferraglia mi ha dato fastidio :-) … a voi che effetto fa? 

Un abbraccio grande 

Il Lupo 





>