domenica 11 ottobre 2015

Se saprai starmi vicino (Pablo Neruda)






Se saprai starmi vicino,
e potremo essere diversi,
se il sole illuminerà entrambi
senza che le nostre ombre si sovrappongano,
se riusciremo ad essere “noi” in mezzo al mondo
e insieme al mondo, piangere, ridere, vivere.
Se ogni giorno sarà scoprire quello che siamo
e non il ricordo di come eravamo,
se sapremo darci l’un l’altro
senza sapere chi sarà il primo e chi l’ultimo
se il tuo corpo canterà con il mio perchè insieme è gioia…
Allora sarà amore
e non sarà stato vano aspettarsi tanto.

Pablo Neruda

Oggi giornata da coma... praticamente sono in piedi da ore ma non mi sono ancora svegliato :-)... mamma mia la vedo “tesa” oggi... 

Mentre giravo nel web per cercare di attivare il cervello ho incontrato questa poesia di Neruda... la conoscevo ma probabilmente non l’avevo letta bene, con attenzione... Dietro le parole del Maestro c’e’ un mondo di considerazioni “nascosto”... Non sono mai parole di “scena” ma concetti decisamente profondi... 

“ ... e potremo essere diversi se il sole illuminerà entrambi senza che le nostre ombre si sovrappongono..” 

Beh... vi lascio a gustarvi il senso che il Poeta regala in mezzo, dietro a queste parole e vado a mettere la testa sotto l’acqua ghiacciata.. vediamo se i neuroni riprendono le connessioni ;-) 

Buona domenica 
Il Lupo 






6 commenti:

  1. Ciao Lupo, bellissima poesia ci hai donato oggi!
    Sì! Il maestro è sepre stato grande e profondo nell'enunciare i sentimenti, nel parlare di amore e odio.
    Essere se stessi pur restando in coppia. Nessuno che prevarica l'altro. Ognuno libero di essere quello che è e il/la partner che ci accetta e fa altrettanto.
    Non coppia libera. Ma coppia vera!
    Bacio stella!

    RispondiElimina
  2. Splendida!

    "potremo essere diversi" ..... la diversità dovrebbe essere una risorsa
    "senza che le nostre ombre si sovrappongano" ........ l'equilibrio perfetto ..... difficilissimo da raggiungere
    "“noi” in mezzo al mondo" ........ complicità, unione, affiatamento, intesa
    "insieme al mondo" ..... ché due persone, per quanto unite, non si possono bastare
    "scoprire quello che siamo" ...... crescere insieme, maturare, cambiare .......... altrettanto difficile
    "il ricordo di come eravamo" ...... vediamo di non adagiarsi sugli allori, che "noi" è un punto di partenza, non un punto di arrivo
    "se sapremo darci l’un l’altro" ........ c'è sempre chi dà di più
    "senza sapere chi sarà il primo e chi l’ultimo" ....... che non serve
    "se il tuo corpo canterà con il mio" ...... dovrebbe essere così, sì
    "allora sarà amore" ...... quello vero
    "e non sarà stato vano aspettarsi tanto" ..... direi proprio di no

    RispondiElimina
  3. piace tantissimo anche a me Neruda ....ho alcuni libri ma questa n non l'avevo mai letta ... bellissima molto significativa
    tanto bella da far venire il groppo in gola ....
    mi dispiace che non ti senti bene ...questo tempo cetto non aiuta ...
    un bacino e spero passi tutto ... (magari bastasse :-)...... ) dolce notte

    RispondiElimina
  4. non la conoscevo...è splendida!

    RispondiElimina
  5. Arrivo qui...e trovo Neruda!... Ma è Meraviglioso! :))
    I versi li conoscevo, ma non li ricordavo; oggi co sto frescolino e l'autunno che finalmente si sente, ci voleva una carezza di Pablo, e non importa che sia lunedì: mi sa che prima di andare me li rileggo e durante il resto della giornata ogni tanto me li vado a ripescare nella mente... Buon inizio settimana! Ormai l'acqua ghiacciata avrà fatto effetto da un pezzo... :P

    RispondiElimina
  6. Bellissima!!!
    grazie anche qui.....
    buona giornata.....

    RispondiElimina

Ogni commento e' assolutamente gradito ma qualsiasi commento che possa offendere religione, razza e/o qualsiasi tipo di mancanza di rispetto non saranno assolutamente tollerati... Chi entra nella mia "dimora" deve rispettare il padrone di casa ed indistintamente tutti i suoi ospiti
Grazie
Il Lupo

>